martedì 22 maggio 2012

Brutti segni

«Nessun movimento autenticamente culturale può originare un atto di illegalità». L. Ornaghi,ministro dei Beni culturali della Repubblica Italiana.
Art: O'ccazzo! Vade retro! Tu, succubo del demonio! Tu, tu non sei il mio ministro! tu non sarai mai il mio ministro!Non dei Beni culturali,no,no,no,no! Io non ti ho votato, nessuno ti ha votato!


Tornatene a casa, ti prego, a immaginare un mondo in cui l'arte e la cultura obbediscono sempre e acriticamente alle regole del potere costituito, poichè sarebbe un mondo di ossequiosi rispettabili pittori di schiere militari al passo dell'oca, scultori di busti di re, papi o dittatori... di insigni Braghettoni, di iconoclasti che in ossequio alla Legge abbattono Buddha vecchi di un millennio e mezzo.


 Ps: Sò che in genere è deviante decontestualizzare una frase, l'occasione in cui il ministro si è così espresso spiegare l'ordine di sgomberare Macao dal Palazzo Citterio, ma io non voglio entrare nel merito della questione specifica, perchè ogni tanto le frasi vanno generalizzate per capirne la portata...e trovo questa uscita da parte di un ministro dei beni culturali: oscena. Generalizzandola questa frase mi spaventa molto.

Comunisti del Terzo Millennio

Mi chiedo perché
se tu, maschio adulto
commetti una sonora cazzata
e ti giochi la mia fiducia
personale e politica,
la causa della mia furia
per te ricade
non sulla tua cazzata
o sulla mia fiducia,
ma sul mio presunto compagno rifondarolo (?)
o sul mio presunto amico sociopatico
che influenzano il mio pensare e agire.



domenica 13 maggio 2012

"My heart is torn like a slum" (cit.)

WhyNot Junior Academy - Mathare - March 2012

WhyNot Junior Academy - Mathare - May 2012





domenica 6 maggio 2012

Tiwi Beach, un mese dopo

Vorrei un'altra noce di cocco 
che cada dalla palma sul nostro telo.
Ormai ho imparato, potrei anche sbucciarla da sola. 


E vorrei un'altra partita a Twister 
sulla barriera corallina.
Che forse stavolta vinciamo noi.












Se torna il beach boy gli chiedo quanto vuole
per raccontarmi la sua storia.
O magari chiediamo al ragazzo americano 
se è davvero americano
e cosa vuol fare da grande.


Do you have a lighter?
Do you want to feel lighter?
Come back to Tiwi Beach

sabato 5 maggio 2012

megalomanie e forze invisibili

telefonata 1:
Art: Pronto?

Mamma: Ciao, allora ti hanno risposto i docenti?

Riesci a laurearti a luglio?

Art: No mamma, gli ho riscritto l'altro ieri, non mi hanno ancora risposto...

Mamma: Ma allora vuoi laurearti o no, com'è che non ti rispondono?

Art: Ma', non lo sò...non rispondono!

telefonata 2:

Art: Pronto?

Mamma: Conosci il Professor Giuseppe P.?

Art: Si mamma, sto studiando per il suo esame proprio ora...

Mamma:E' morto, c'è scritto su tutti i giornali!Ma tu non leggi i giornali?!  
E ci credo che non ti risponde! E ora? Riesci a laurearti o no?

Art: Non lo sò mamma...
... ho come una megalomane l'impressione che potenti e invisibili forze mi remino contro...